TPL: firmato accordo sul Fondo di Solidarietà

Home - Mobilità - TPL: firmato accordo sul Fondo di Solidarietà

TPL: firmato accordo sul Fondo di Solidarietà

Ieri pomeriggio è stato sottoscritto tra UILTRASPORTI FILT, FIT, FAISA-CISAL, UGL FNA e ASSTRA, ANAV, AGENS l'accordo di modifica del Fondo di Solidarietà del settore.

L'accordo, nel tentativo di rendere più agevole l'utilizzo del Fondo per offrire maggiori garanzie ai lavoratori coinvolti in processi di riorganizzazione o ristrutturazione aziendali, prevede tra l'altro la modifica della prestazione di integrazione alla NASpI. Il Fondo erogherà ai lavoratori interessati una prestazione integrativa a tale indennità che prevede la compensazione totale del decalage della NASpI, mantenendo quindi il massimale iniziale, più una integrazione ulteriore di 250 euro mensili per tutto il periodo di fruizione della NASpI stessa, fino ad un massimo di 24 mesi.

L'accordo sarà inviato al Ministero del Lavoro per il recepimento dello stesso e l'emanazione del necessario decreto ministeriale che renderà definitivamente operative le nuove regole concordate tra le parti.

Vai all’articolo originale.

Articolo estratto dal sito UIL Trasporti nazionale.

Condividi Articolo:

Leave A Comment